Sfogliatrice per vigneto ad accostamento automatico Mod. 111 AA e AA-Rev

Una macchina rivoluzionaria che permette di defogliare anche quando il frutto è formato con una delicatezza sinora riservata solo all’operazione condotta manualmente e che, nella versione “Wi-Fi – GPRS Modulo HELP”  provvista di autodiagnostica e controllo dei parametri di lavoro in remoto, è stata anche insignita del premio “MENZIONE NOVITÀ TECNICA EIMA 2018”

Premio New Tchcology Innovation Challenge Enovitis in campo 2017

La prima macchina sfogliatrice al mondo dotata di controllo computerizzato di tutti i parametri di funzionamento (accostamento automatico alla superfice della chioma e regolazione della intensità) di sfogliatura, la versione “Wi-Fi” è stata da quest’anno integrata con sistema Wi-Fi e GPRS che può comunicare con la rete aziendale o con uno smartphone dai quali è visibile sia la autodiagnostica che la schermata di lavoro della macchina. Il controllo computerizzato dei parametri di funzionamento era già presente dal 2014 (premio EIMA), ma era visibile solo dal trattorista. Con la nuova versione 2018 del modulo aggiuntivo che può costituire un upgrade delle macchine già esistenti, la macchina defogliatrice potrà scaricare rapporti di lavoro svolto (posizione, dataed ora  rilevati dalla antenna GPS montata all’interno del modulo, intensità di sfogliatura e velocità trattore). Il nuovo modulo HELP è stato integrato con un tasto che consente di attivare un allarme con spedizione via GPRS dei dati di diagnostica al server del servizio di assistenza tecnica ed un SMS di avviso della chiamata di emergenza. Un sistema che vuole rendere l’approccio con l’elettronica più amichevole e semplice da utilizzare, in modo da mantenere sempre l’uomo al centro della azione.

Help 01-min

Per maggiori informazioni clicca qui


La sfogliatrice Mod. 111  soddisfa i requisiti per l’accesso agli incentivi previsti dalla Direttiva “Agricoltura 4.0″ consentendo un “iperammortamento” pari al 250%. Per maggiori informazionu clicca qui.

Sfogliatice 111AA - Agricoltura 4.0 - Ammortamento 250%


EIMA 2014 - Premio Novità Tecnica

EIMA 2014 – Vincitrice Premio “Novità Tecnica”


 

Una macchina rivoluzionaria, evoluzione estrema delle macchine defogliatrici a strappo, permette di eseguire questa delicata e pericolosa operazione non solo in fasi molto precoci manche quando il frutto è già completamente formato con una delicatezza sinora riservata solo alla operazione condotta manualmente.

La lunga esperienza accumulata in venti anni (prima ditta Italiana a mettere in vendita macchine sfogliatrici nel 1994) ha consentito di mettere a punto una sfogliatrice dove l’obiettivo era quello di espandere al più possibile la finestra temporale di utilizzo in assenza di danni al frutto. Tale obiettivo è stato raggiunto con successo attraverso un brevettato sistema di controllo della distanza dei rulli di sfogliatura dalla vegetazione e dai frutti.

La testata di lavoro si sposta automaticamente verso la vegetazione sino a quando lo schermo-sensore va a contatto con la vegetazione ed il medesimo schermo viene premuto sino al “punto zero”, oltrepassato il quale il movimento della testa di lavoro si inverte in modo da allontanarsi dalla vegetazione. Questo sistema permette di “copiare” il profilo della vegetazione seguendolo con precisione in maniera automatica e togliendo all’operatore il difficile compito di mantenere la corretta distanza della testata dalla vegetazione, in mancanza della quale si verifica insufficiente sfogliatura se la distanza eccessiva e danni ai frutti se la testata è posizionata troppo all’interno della vegetazione. In presenza della sola vegetazione il movimento della testata avviene velocità ridotta mente in presenza di ostacoli più resistenti quali pali o uva il movimento di allontanamento avviene a velocità molto più elevata, permettendo un eccezionale rispetto del frutto, che è stato verificato in una prova funzionale effettuata dal CNR-Imamoter nei campi sperimentali della propria azienda di Vezzolano.

Un’altra funzione esclusiva e brevettata presente su questa macchina è la possibilità di regolare l’intensità di sfogliatura impostando da pulsantiera il numero dei giri del rullo si sfogliatura e cambiandoli in tempo reale con la semplice pressione dei pulsanti + o – presenti sul joy-stick. La quantità di foglie tolte cambia in maniera proporzionale alla rotazione del rullo medesimo e può quindi essere regolata accuratamente con il
controllo visivo diretto dell’operatore.

Inoltre la macchina è dotata della funzione di inversione del senso di dotazione dei rulli, utilissimo per espellere eventuali residui che infilandosi tra i rulli di strappo ne impediscano il corretto funzionamento. L’operazione può essere condotta dall’operatore semplicemente premendo per un istante l’apposito pulsante senza dover fermare il trattore, rilasciando il pulsante riprende la regolare funzione di sfogliatura.

La macchina è disponibile in due versioni:

  • versione lato destro mod. 111 AA
  • versione reversibile che può operare su entrambi i lati del trattore mod. 111 AA-Rev

In entrambe le versioni disponibili due altezze di fascia di lavoro: 45 e 55 centimetri.

Tutte queste caratteristiche ne fanno la più moderna e versatile macchina sfogliatrice presente sul mercato.

Scarica il depliant della Sfogliatrice Mod. 111 AA e 111 AA-Rev

Le riviste specializzate Informatore Agrario e MAD hanno pubblicato due report di prova della macchina che potete scaricare cliccando sui link.

Macchine e Motori agricoli 4/2016

TINA 01/2016

Informatore agrario prova 111AA

MAD Tecnovict 111

 


Per richiedere una dimostrazione in campo o per avere maggiori informazioni sulla macchina clicca qui!


 

Sfogliatrice 111AA – Versione lato destro

Sfogliatrice 111AA-Rev – Versione reversibile

Articoli e pubblicazioni su questa macchina

LA VIGNE – n° 308 – Mai 2018

Video illustrativi di questa macchina

Vincitrice del premio Novità Tecniche EIMA 2014