MODULO “HELP”

 

 Segnalazione novità tecnica EIMA 2018

 

 Video illustrativo di questo modulo

La sfogliatrice 111AA è la prima macchina operatrice per vigneto montata su trattore ad essere implementata da modulo per connessione in remoto sia in tecnologia Wi-Fi che GPRS. Esso può dialogare con la rete wi-fi aziendale o con uno smartphone trovandosi nel loro raggio di azione, quanto comunicare per mezzo di telefonia dati in rete GSM la diagnostica delle parti elettroniche della macchina al centro di assistenza come inviare i rapporti di lavoro della attrezzatura al centro informatico aziendale.

L’innovazione quindi consiste in questo modulo aggiuntivo denominato “HELP” che può essere montato come upgrade di macchine già esistenti. Al suo interno è presente un ricevitore GPS che ha il compito di rilevare posizione e velocità di avanzamento del trattore.

 

Premio "Segnalazione"

Vincitrice del premio “Segnalazione” EIMA 2018

 

I vantaggi pratici derivanti dalle due tecnologie sono quindi:

  1. Utilizzare uno smarthphone per verificare a terra nei dintorni della macchina (entro circa una trentina di metri a seconda dell’apparecchio utilizzato) i parametri di lavoro macroscopici della macchina (numero giri/min  del rullo di sfogliatura, apertura proporzionale della valvola che regola il suddetto rullo, velocità del trattore) ed in una altra pagina gli assorbimenti di corrente di tutte le elettrovalvole, il corretto funzionamento di sensori ed attuatori. Questa funzionalità è pensata per i centri di assistenza tecnica per monitorare velocemente i parametri senza doversi collegare con un tester o PC portatile.
  2. Scaricare tutti i rapporti del lavoro svolto giornalmente al rientro nel centro aziendale ove sia presente una rete Wi-Fi. I dati che si prevede di registrare con la sfogliatrice sono: percorso puntiforme con relative informazioni di data, ora, velocità trattore e velocità rotazione rulli.
  3. Possibilità di inviare con modulo GPRS incorporato i medesimi dati di tracciabilità del lavoro eseguito al sistema informatico aziendale con frequenza da determinare ed avendo quindi la possibilità di individuare la macchina ed il suo lavoro in tempo reale, in maniera quindi alternativa allo scarico dati con Wi-Fi a fine giornata.
  4. In caso di sospette od evidenti anomalie il trattorista, schiacciando il tasto verde HELP invierà automaticamente i dati parametri di funzionamento della macchina al servizio di assistenza tecnica centrale della TECNOVICT oppure a quello di un distributore di zona che potrà stabilire un contatto telefonico e prestare un servizio di assistenza diagnostica a distanza, particolarmente utile per piccole anomalie che possano esser risolte senza interventi di tecnici qualificati o comunque permettendo l’intervento dei medesimi sul posto avendo già individuato la fonte dei problemi.

Help 02-min

Modulo “HELP”

Non ci risulta che esistano altri esempi nella produzione mondiale di attrezzature (trattori esclusi) di un tale apparecchio a funzionalità interattiva, che permette da un lato di aiutare l’operatore nella sua attività in caso di dubbi sul funzionamento o evidenti anomalie, dall’altro di fornire al centro aziendale il controllo dei parametri di lavoro in remoto.


Soddisfa i requisiti della direttiva “Agricoltura 4.0”.


Galleria